ieri, all’interno della rubrica #CONTIAMOIGIORNI è statato presentata dal capo dipartimento della sezione Danza del biennio di alta formazione in Perorming Arts Manuel Paruccini, il video realizzato grazie ai contributi degli allievi del corso di laboratorio teatrale dal titolo “ESPERANZA”, un progetto ideato dal maestro Paruccini in collaborazione con la maestra Paola Bellissari.

<< Abbiamo pensato ad un lavoro da sviluppare insieme ai ragazzi che fosse giusto e comunicativo in un momento particolare come questo in cui non ci è possibile lavorare a stretto contatto con loro >> spiega il maestro Paruccini << Essendo il nostro un corso di laboratorio teatrale incentrato sul Teatro-Danza, abbiamo pensato a quale indicazione avremmo potuto dare ai ragazzi per stimolare la loro creatività pur dovendo rimanere tra le mura domestiche, abbiamo dunque chiesto loro di realizzare una performance che non fosse di solo movimento, ma di ragionare su cosa avrebbero potuto realizzare anche utilizzando degli elementi e seguendo una indicazione ben precisa : Sviluppare il tutto rimanendo a contatto con una parete o con altri elementi che potessero circoscrivere il più possibile il loro spazio utile, proprio perché l’idea era quella di rappresentare al meglio il momento che stiamo passando, ovvero l’essere costretti in spazi limitati non avendo la possibilità di esprimerci come siamo abituati a fare.>>

<< Sono davvero contento di come i ragazzi hanno risposto a questo stimolo >> Ha poi proseguito il maestro << La cosa che più mi preoccupava era questa lunga assenza del contatto e del lavoro quotidiano che avevamo con i ragazzi, avevo timore che si potessero spegnere rassegnandosi un po’ alla situazione che stiamo vivendo, che potessero perdere un po’ di creatività e di ispirazione.

<< Fortunatamente ora la tecnologia ci permette di realizzare belle iniziative anche a distanza, quindi perché non utilizzarla?>>

Il risultato del progetto è piaciuto molto anche al Direttore Luciano Cannito che ha così commentato : << è stato bellissimo vedere che ognuno di loro ha cercato una propria identità provando a sviluppare un costume nonostante le sole risorse casalinghe a disposizione, hanno sviluppato un piccolo spettacolo facendo quasi dimenticare il fatto si essere all’interno di una abitazione e tutti questi elementi mescolati insieme hanno dato vita ad una clip che sembra pensata da un solo regista >>

Un altro bellissimo contenuto che vede protagonisti i nostri allievi, è sempre bello guardarli mentre esprimono la loro giovane artisticità così spontanea e senza sovrastrutture.

<< Noi continuiamo a contare i giorni e siamo felicissimi che presto smetteremo di farlo >> Luciano Cannito

Condividi su:
X